Il Carnevale più eccezionale porta nelle strade migliaia di mascaritas in estate

➢ Per la prima volta la festa ha organizzato i suoi atti popolari in estate ed ha portato nelle strade migliaia di mascaritas durante il primo fine settimana di luglio

An exceptional Carnival

Las Palmas de Gran Canaria, lunedì 4 luglio 2022.- Il Carnevale della Tierra è il primo nella storia della festa che ha avuto due tappe. Le celebrazioni a Las Palmas de Gran Canaria sono state parte dei gala e dei concorsi in inverno, quando le candidate a regina, i Drag Queen ed i gruppi del carnevale sono saliti sul palcoscenico del Parco Santa Catalina durante tre settimane. Era un periodo in cui la capienza era limitata e c’erano restrizioni imposte dalla situazione sanitaria. Erano rimasti in sospeso gli atti principali: carnevale di giorno, sfilate e concerti. Quel momento è arrivato nel primo fine settimana di luglio.

Migliaia di mascaritas sono usciti nelle strade per godersi le feste dei giorni 1, 2 e 3 luglio. Una sfilata per i premiati ed i gruppi del Carnevale, la Grande Cavalcata e diversi concerti ed atti del carnevale del giorno suddivisi in diversi punti della città hanno richiamato il pubblico più entusiasta delle feste in un periodo in cui il turismo nazionale prende il posto di quello estero nella capitale grancanaria.

L’appuntamento ha lasciato immagini eccezionali che non si erano mai viste in precedenza: migliaia di mascaritas che hanno dimostrato ancora una volta la loro fantasia per creare le loro maschere, con molto senso dell’umore ed entusiasmo per divertirsi nell’anno più atipico del Carnevale a Las Palmas de Gran Canaria.

Festa d’Interesse Turistico Nazionale, il Carnevale ha dimostrato la sua capacità per continuare ad essere vivo anche fuori del suo calendario naturale. È la migliore notizia per una festa la cui organizzazione richiede un lavoro che perdura per tutto l’anno. In realtà, da questo momento iniziano i preparativi per la prossima convocazione che sarà nell’inverno del 2023: un appuntamento dedicato all’argomento delle discoteche ed i ritmi degli anni settanta, dal titolo «Studio 54». Per la prima volta, la musica, il carnevale e le mascaritas si sono fatti notare nel pieno dell’estate in città.